Benvenuti

Carlo Delfrati è un esperto di metodologia della didattica musicale. Con una carriera didattica di oltre quarant'anni, è responsabile di numerosi progetti per le scuole e autore di numerosi libri e saggi. È il fondatore della S.I.E.M., la Società Italiana per l'Educazione Musicale. 

Nel 2014 pubblica il romanzo Il violino di Schellenbach, una vicenda tra serietà e satira ambientata nel mondo musicale.

manuale, educazione all'oralità, educazione alla lettura

Le opere

Carlo Delfrati ha scritto una serie di volumi che spaziano dal libro di testo scolastico, alle guide musicali fino a trattati sulla pedagogia e l'insegnamento musicale.

insegnate, redattore, progetto educativo

L'attività

Carlo Delfrati ha insegnato per quarant'anni in scuole, conservatori di musica e università, partecipando a commissioni ministeriali e a convegni di studio come relatore di spicco. Ha ideato e condotto progetti educativi ricevendone significativi riconoscimenti.

WHO'S WHO IN ITALY

DELFRATI Carlo, (Prof.), music educator
 



born Milan, Dec. 14, 1938
marr.: Maria Luisa (Biba) Merlo
c.: six
home a.: Via Micca 55, I-20025 Legnano/Milano
tel.: (+39) 0331549457
e-mail: [email protected]
educ.: degree in letters, Catholic Univ. of Milan; diploma in choral music directing, Conservatory of Milan; diploma in musical palaeography, School of Palaeography and Musical Philology, Cremona
car.: 1963, taught musical education in secondary schools and then music pedagogy at the Arrigo Boito Conservatory of Parma and Conservatory G. Verdi in Milan; 1969, founder and pres. Società Italiana per l'Educazione Musicale - SIEM; 1971, founded "Musica Domani" (magazine); 1978, cooperated with the Minister of Education; mem. scientific committee Centro di Ricerca e Sperimentazione, Fiesole/Florence and Province of Trento; supervisor School of Music, Rovereto; 1999-2008, taught methodology of musical education, School of Specialization in Secondary Education, Univ. of Pavia; 2000, mem. ministerial commission for the reform of public school, and consultant to the National Verdi Commemoration Committee; at present, since 1997, leader of projects Opera Domani (As.Li.Co.), MusicaSì Gioventù Musicale d'Italia, Accademia del Teatro alla Scala, Milan, Accademia Neue Musik, Bolzano, Progetto LAIV (Fondazione Cariplo); also cooperates in the projects of Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema d'Istruzione (National Institute for Assessment of the Educational System), Archivio Docimologico per l'Autovalutazione nelle Scuole - ADAS (Docimological Archive for Self-Evaluation in Schools), Valutazione dei Laboratori Musicali - VALMUS (Assessment of Musical Laboratories) and "Vox Imago" (Musicom and IntesaSanpaolo)
publs.: "Educazione musicale" (1969); "Gli orizzonti della musica" (1973); "La musica nella riflessione pedagogica" (1983); "La musica fra educazione e istruzione" (1986); "Audioguida all'ascolto" (1987); "Orientamenti di pedagogia musicale" (1989); co-author "Lanterna magica. Centoventicinque progetti di educazione artistica" (1993); "Educazione al suono e alla musica" (1995); "Interrogare il passato. Introduzione alla ricerca storica sull'insegnamento della musica in Italia" (1997); "Trio" (1998); "La voce espressiva", Principato (2001); "MusicAmica"; "I colori della musica", Principato (2005); "Il pensiero musicale", 3 vols., Curci-Principato (2006-07); "Fondamenti di pedagogia musicale", EDT (2008); "All'opera insieme" and "All'opera insieme Online", Principato; and "Il maestro ben temperato", Curci (2009); "Il pensiero musicale", ibi (2010, 2011); contributions to critiques, books and the classified press
aw.: ISME-Gibson (2008). See Bibliography